Translate

mercoledì 3 aprile 2019

CORSO ALBERGHIERO AL SISSI DI MERANO

Una trasferta a Merano, per carpire tutti i segreti dell’ enogastronomia locale. La seconda A ristorazione dell’Istituto “Luigi Einaudi”, insieme ai professori di cucina Cristian Fusco e di salabar Antonio Citro, si è recata nel “profondo” Nord, in missione speciale. La prima tappa è stata effettuata presso il ristorante “Sissi”, che si è guadagnato una stella Michelin. Obiettivo dichiarato: incontrare lo chef Andrea Fenoglio. E le aspettative non sono andate deluse. Il professionista ha raccontato la sua storia ed ha spiegato gli elementi alla base della ricetta più importante, quella in grado di preparare un buon cuoco. Questo mestiere richiede la capacità di abbinare i vari elementi, esige sensibilità, creatività, disponibilità alla sperimentazione tecnologica ed ad un' incessante ricerca di  materie prime di qualità. Occorre inoltre far ruotare tutto intorno al cliente, al quale va servito un prodotto gradevole al gusto, al tatto ed alla vista, curato e realizzato in modo attento ed accattivante. Fenoglio ha inoltre mostrato i suoi fornelli, il sancta sanctorum del suo tempio enogastronomico, ha presentato gli spaghetti omega 3 ed ha deliziato gli studenti con uno shot di pizza liquida, che ha sorpreso anche i più tradizionalisti per il suo ottimo sapore. La giornata si è conclusa alla scuola alberghiera “Ritz”, per uno scambio di esperienze e di conoscenze ed un confronto nei laboratori didattici. Gli alunni di prima hanno offerto agli ospiti cremonesi un pranzo cucinato a regola d’arte.





Nessun commento:

Posta un commento