Translate

giovedì 28 febbraio 2019

DifferenziAMO


“DifferenziAMO”? Eh sì, l’educazione alla cittadinanza può essere veicolata anche attraverso la raccolta differenziata e “DifferenziAMO” è appunto il nuovo progetto ecologico dell’Istituto “Luigi Einaudi”, che, già qualche anno fa, si era distinto come capofila dell’iniziativa green “Fai la differenzia”, in collaborazione con l’Aem. A riprendere il percorso avviato è la professoressa di matematica Maria Luisa Zocchi, che effettuerà presto un restyling dei contenitori e delle indicazioni in materia, presenti nelle tre sedi. Ma la docente punta ancora più in alto, in quanto la finalità principale è far sì che gli studenti interiorizzino l’importanza di tale pratica. Saranno pertanto loro a fornire suggerimenti e spunti di riflessione, per migliorare una prassi fondamentale nella società attuale. Secondo gli insegnanti, essa può infatti contribuire a formare un cittadino attivo ed attento alle problematiche ambientali. E la prima e più convinta sostenitrice dell’attività è la preside Nicoletta Ferrari, che ha autorizzato la somministrazione di un test sulla tematica a tutte le classi: “L' obiettivo- commenta la dirigente- è ridurre la produzione di rifiuti della nostra scuola e sensibilizzare gli alunni sulla necessità di una condotta responsabile in questo settore”.


Nessun commento:

Posta un commento