Translate

venerdì 26 maggio 2017

SERATA BENEFICA "TINinsieme"

Centocinquanta le presenze alla cena di gala benefica, a favore del reparto di terapia intensiva neonatale (UTIN) dell'Ospedale maggiore di Cremona. L'evento si è svolto il 12 maggio scorso ed ha avuto come
cornice gli splendidi saloni di Palazzo Pallavicino, in via Matteotti 19. La prima serata "TINnsieme", condotta dall'attore ed insegnante Federico Benna, ha voluto far conoscere alla cittadinanza la meritoria attività dello staff del dottor Carlo Poggiani, presidente dell'omonima associazione e direttore dell'Unità operativa di neonatologia e patologia neonatale con TIN, sorta per aiutare i bambini, che iniziano la loro vita con qualche problema di troppo.
Tante le personalità intervenute a sostegno dell'iniziativa. ll primario Carlo Poggiani ha raccontato le fatiche, le soddisfazioni, la delicatezza delle situazioni affrontate quotidianamente dai camici bianchi e gialli ed il ruolo fondamentale giocato dalle costosissime attrezzature mediche a disposizione. Andrea Machiavelli, numero uno del Servizio farmacia dell' ASST di Cremona, ha spiegato l'importanza di saper gestire correttamente le diverse dosi di medicinali e nutrimento per pazienti così piccoli. Il sindaco Gianluca Galimberti ha condiviso la propria esperienza di padre di una bimba che, a suo tempo, ha neccessitato di un ricovero in terapia intensiva. Camillo Rossi, direttore generale dell'ASST di Cremona, ha sottolineato la professionalità del personale sanitario. Monica Ravani, coordinatrice dell' U.O. di neonatologia e patologia neonatale con TIN, ha illustrato il percorso dei giovanissimi ospiti all'interno della struttura ospedaliera e, soprattutto, il sostegno assicurato alle famiglie, dopo il ritorno a casa. Toccante la testimonianza di Sonia Ballestriero e di Stefano Priori, genitori di Adele, nata prematura lo
scorso anno. Lo sfarzoso menu è stato cucinato e servito dai professori Cristian Fusco, Giuseppe Micocci, Michele
Franzini, Cristian Ruggeri e dagli alunni del corso alberghiero dell'IIS "L. Einaudi", mentre le studentesse dell'indirizzo grafico hanno curato il reportage fotografico. I commensali hanno gustato una millefoglie mediterranea, rigatoni con crema di zucchine, culaccia e mandorle, filetto di maiale in crosta di nocciole con giardinetto di verdure ed il dolce exotic tropical, con decorazioni di cioccolato.
Docenti, chef in erba e la loro preside Nicoletta Ferrari sono stati applauditissimi nel finale.













Nessun commento:

Posta un commento