Translate

venerdì 21 aprile 2017

SAGRA DELLO GNOCCO DI DEROVERE

Ed a Derovere, questa domenica, decollerà la trentaquattresima "Sagra dello Gnocco". La manifestazione è resa possibile, ancora una volta, dalla collaborazione tra la Proloco, guidata dai poco più che ventenni Samuele Ceriali (presidente), Chiara Gaboardi (segretaria) e Fabio Recchi (tesoriere), l'amministrazione comunale, che ha dato il patrocinio, e gli studenti dell'istituto "L. Einaudi" di Cremona. Agli alunni del corso alberghiero è stato infatti affidato il servizio di sala, mentre i compagni dell'indirizzo grafico si sono occupati della campagna pubblicitaria. 


Nello specifico, a Nicole Cerati di quarta B, si deve l'ideazione di "Mister Poh", la simpatica mascotte, che campeggia nei volantini e nei manifesti. Con i ragazzi, ci saranno gli insegnanti Giuseppe Micocci e Gianmario Anselmi, che fa parte dello staff dell'evento, che ormai rappresenta un appuntamento di grande richiamo per la minuscola comunità, che conta 290 anime soltanto. Il 23 aprile, l'avvio della cinque giorni consacrata alla gastronomia ed al divertimento coinciderà con i festeggiamenti, in onore del patrono S. Giorgio. Apertura delle cucine alle 12 e, alle 17, il concerto "Parole e note della Grande Guerra", con l'esibizione del coro cittadino “CAI- Alpini”. Alle 19, tutti a tavola. Alle 10 di martedì 25, ottavo mercato agroalimentare e, in cascina, esposizione incentrata sugli antichi mestieri. Si pranzerà alle 12, si cenerà alle 19. Sabato 29, alle ore 21, Lino Binda presenterà il quindicesimo "Cantadrùer", riservato alle ugole d'oro dei dintorni. Disponibile il servizio bar. Il 30, si mangerà a mezzogiorno ed alle sette di sera. Alle 15,  intrattenimento con i burattini per i bambini. Alle 21, invece, serata musicale anni '70, '80, '90, con “I Matix”. Il primo maggio, a metà mattina, mercato dedicato all'hobby ed all'artigianato e mostra di modellismo agricolo. Possibilità di pranzare alle 12. Alle tre del pomeriggio, “Storie de na vòlta”, con la compagnia teatrale “Senti chi parla”. Alle 16, invece,  "Ai fornelli con mister Poh”, il laboratorio in cui le cuoche coinvolgeranno gli under 15. Gran finale, alle 17, con uno spettacolo di magia e, a seguire, l'ultima gnoccata. Per l'intera durata della manifestazione, pesca benefica, gonfiabili per la gioia dei più piccoli e la personale di Federica Galli. Samuele Ceriali, uno dei giovani organizzatori dichiara: "Speriamo di doppiare il successo della precedente edizione. Per noi, è fondamentale assicurare una continuità a tali momenti di aggregazione".












Nessun commento:

Posta un commento