Translate

sabato 18 marzo 2017

CHI DICE DI AMARE...


"Chi dice di amare, lo deve dimostrare". Scritto su un braccialetto. La quarta A del corso socio sanitario dell'IIS "L. Einaudi" ha vinto così una delle sei sezioni di "Iris" (Io rompo il silenzio), il concorso indetto per le scuole superiori di Cremona e provincia dal centro onlus Aida (Associazione Incontro Donne Antiviolenza), dalle "Aidine", ovvero una filiazione formata da studentesse del liceo "D. Manin" e dell'istituto "L. Einaudi", e da una rappresentanza del classico/ linguistico. Martedì, le ragazze, con la professoressa di psicologia Donata Ardigò, da sempre molto sensibile alle tematiche sociali, sono salite sul gradino più alto del podio, per l'ideazione del singolare gadget, che intende portare avanti la campagna di sensibilizzazione dell'associazione. Le premiazioni si sono svolte presso il Cinema Filo, al termine dello spettacolo di musica, canzoni, poesie e racconti intitolato "Nessuna più", con protagonisti Giovanni Uggeri (narratore), Saverio Iacovino (voce), Lorenzo Colace (chitarra), Marco Zanatta (tastiera), Loris Leo Lari (basso/ contrabbasso) e Simone Gagliardi (batteria) dell'ensemble "Alma libera".

Nessun commento:

Posta un commento