Translate

venerdì 10 febbraio 2017

PROGETTO TELETHON

Otto classi dell'istituto "L. Einaudi" hanno iniziato il progetto Telethon, proposto dall'associazione omonima, che ha l'obiettivo di sensibilizzare sulla ricerca per la cura delle malattie genetiche rare e di raccogliere fondi per sostenerla. Nel corso del primo appuntamento in auditorium, sono stati mostrati video incentrati sui disagi quotidiani di chi si trova a lottare contro mali, per i quali non esistono terapie risolutive. Attraverso il contrappunto recitato affidato all'attore Massimiliano Bozzoni, in arte Max, e poi tramite le informazioni ed i dati forniti dalla volontaria Lina Di Maio, i ragazzi hanno conosciuto le realtà, spesso nascoste, di famiglie sfortunate eppure coraggiose e determinate quanto super eroi nell'accudire i propri cari, perché, come ha sottolineato Max, "oltre alla forza esteriore, ne esiste una, immensa, interiore". Tra febbraio e marzo, per gli studenti, sarà possibile consultare la cosiddetta "valigia di libri", una mini biblioteca itinerante, in formato trolley, con testi di narrativa specifici. Verrà inoltre proiettato in aula magna un film, in linea con le tematiche affrontate dalla fondazione. Il 9 maggio, invece, presso il Palazzo Cittanova, per tutte le scuole di Cremona, è previsto un incontro con lo scrittore Massimiliano Verga, che, nei romanzi "Zigulì" ed "Un gettone di libertà", racconta in modo non convenzionale la sua difficile esperienza di padre di Moreno, un bimbo nato sano e poi rimasto improvvisamente affetto da una patologia al momento incurabile, che lo ha reso disabile.


Nessun commento:

Posta un commento