Translate

domenica 15 gennaio 2017

SEMIFINALE DEL "TEAM BELUGA" AL "VEGA CHAMPION 2017"

Ce l'hanno quasi fatta: il podio del concorso enogastronomico "Vega champion 2017" è sempre meno lontano per i tre ragazzi del "Team Beluga", targato "L. Einaudi", arrivato alla semifinale del 16 febbraio a Verona (mentre ad Altamura sono attesi gli studenti del Sud Italia). Ed è già un mezzo sogno, che si avvera. Del resto, nel 2016, la scuola, nonostante il ritiro nel momento clou della competizione, per il malore di un' alunna- lo stress da prestazione può giocare brutti scherzi- aveva comunque meritato un premio extra in attrezzature, non previsto dal regolamento, per la straordinaria qualità dell'antipasto proposto. Quindi, dita incrociate e tifo da stadio per Sara Rizzi di 5^ Be, Marco Sandrini di 5^ Ae ed Alan Grandini di 5^ Ab, ovvero due futuri cuochi ed un aspirante esperto di salabar, che, per l'occasione, hanno ideato il "Socat Cremona" (un tacos salato abbinato a salse) e lo speziato e coloratissimo cocktail "Gold Pepper". Il tema è infatti lo Street Food Gourmet, da realizzare con il badget Vega di 150 euro da spendere per le materie prime e per l'allestimento del tavolo per due persone. Volutamente defilati, ma al settimo cielo i docenti Cristian Fusco e Dionisi Zoppi, che, sperando in una rivincita, spiegano: "Partecipiamo di buon grado a tutte le iniziative, che consentano ai nostri allievi di crescere professionalmente e di arricchire il bagaglio di conoscenze, esperienze, competenze". In giuria, lo chef Roberto Valbuzzi, la barmaid Katerina Logvinova ed un selezionato cliente Vega.

Grandini, Rizzi, Sandrini


Nessun commento:

Posta un commento