Translate

martedì 10 gennaio 2017

MATTINA CON GRANA PADANO/ CONCORSO

Ed ora, anche il Grana Padano non ha più segreti. Paolo Parisse, formatore del Consorzio di Tutela del Formaggio Grana Padano di Desenzano del Garda li ha svelati nell' aula magna dell'istituto "L. Einaudi", davanti ad una giovane platea di aspiranti chef. Ad ascoltarlo, vi erano infatti le quinte del corso enogastronomico, che adesso hanno la possibilità di sfruttare  quanto appreso sulle diverse stagionature e sugli abbinamenti culinari più azzeccati. L'obiettivo è vincere il Concorso nazionale "In equilibrio con Grana Padano". Le tre migliore ricette individuali a tutta grattuggia saranno premiate con un iPhone 7 Plus Gb del valore di 939 euro, ma non resteranno a bocca asciutta nemmeno 10 fortunati votanti, ai quali il Consozio regalerà altrettanti kit di degustazione.





Dopo essere state vagliate da un'esperta in scienze dell'alimentazione, le idee migliori, da progettare entro la fine di maggio, saranno pubblicate sul sito granapadano.it, dove sarà guerra all'ultimo "mi piace", con votazioni aperte dal 19 al 26 giugno 2017. Il "cappello" di miglior cuoco andrà ovviamente a chi si aggiudicherà il maggior numero di preferenze. La gara prevede competenze di settore specifiche. Per tale ragione, la competizione è riservata ai soli studenti degli istituti alberghieri e dei centri di formazione professionali italiani. I partecipanti dovranno inventare un piatto, che non superi le 500 kcal a porzione, che contenga i 5 gruppi nutrienti fondamentali e che preveda l'utilizzo di almeno 30 grammi di Grana Padano: chi abbonderà, sarà esaltato. In attesa di scaldare i fornelli, gli alunni hanno vissuto una mattina didattica, aperta dai saluti della dirigente scolastica Nicoletta Ferrari e conclusa con assaggi per i ragazzi ed i docenti accompagnatori (Raffaele Colnaghi, Cristian Fusco, Giuliana Gabbiani, Umberto Lanfredi, Liliana Menta, Giuseppe Micocci, Annamaria Sorgente, Loretta Tomasoni, Jessica Villa).

Nessun commento:

Posta un commento