Translate

mercoledì 28 dicembre 2016

PREMIAZIONI DEGLI STUDENTI

In un’Aula Magna gremita di studenti, insegnanti e genitori, lunedì 19 dicembre si è svolta la tradizionale cerimonia di consegna dei premi agli alunni dell’”Einaudi” distintisi nello scorso anno scolastico. Ha fatto gli onori di casa la dirigente, prof.ssa Nicoletta Ferrari, affiancata dalla vice, prof.ssa Federica Gaboardi, e dalla presidente del Consiglio di istituto Chiara Mertolini. Fra i graditi ospiti la vicesindaco di Cremona con delega all’Istruzione, Maura Ruggeri, la dott.ssa Lavinia Uberti Taraschi (in rappresentanza dell’Inner Wheel) e i genitori di Mattia Rossi, lo sfortunato studente dell’”Einaudi” deceduto nel 2015; per ricordarlo degnamente, essi hanno offerto alcuni premi, intitolati al suo nome, e donato alla scuola una LIM.


Ecco l’elenco completo dei premiati:
  •          PREMIO “MAZZOLARI”  (miglior alunno delle classi terze): Laura Costo Lucco.
  • -          PREMIO “PERSEGANI” (migliori promossi delle terze con eccellenza nella lingua italiana): Elisa Mussi, Sara Barigozzi.
  • -          PREMIO “SUPERTI” (alunni delle terze con il miglior punteggio nell’area turistico-commerciale): Sharon Marini, Alla Elhaddad.
  • -          PREMI PER MERITO (almeno la media dell’8): Martina Contardi, Martina Zava, Valentina Armanni, Laura Marinoni, Cham Torresani, Jia Hao Davide Wang (prime); Claudia Timini, Sofia Rotondi, Martina Bulfari, Kavita Kaur, Massimo Morandi, Harmanpreet Kaur, Rihab Hnaien, Anna Botta, Letizia Caleffi, Emma Hilda Bosio (seconde); Nives Franzini, Tommaso Fontana, Nicole Cerati, Marta Vismara, Alessandro Toncelli, Alessandro Bonetti, Benedetta Morenghi (terze); Hava Bejtuli, Greta Galvani, Alex Cerati, Harjinder Kaur, Silvia Berettera, Riccardo Burzoni, Anna Favagrossa, Sara Gnata (quarte).
  • -          MIGLIORI MATURI PER OGNI INDIRIZZO: Veronica Sbolli (Grafico); Simone Merigo (Commerciale); Christian Marchioli, Giuliano Calonghi (Enogastronomico).
  • -          LASCITO MAESTRO GIACOMO ROTA (residenza a Cicognolo): Marika Gatto.
  • -          PREMI SPECIALI “VARASI”: Camilla Sbolli, Diego Bergantino.
  • -          PREMI SPECIALI “INNER WHEEL” (miglior diplomata Enogastronomia – Sala Vendita): Annalisa Somma.
  • PREMI SPECIALI “MATTIA ROSSI” (miglior voto nelle lingue straniere – indirizzo turistico): Enrico Genova, Andrea Codella, Alessia Moro, Claudia Timini, Nives Franzini, Hava Bejtuli, Greta Galvani, Andrea Grassi, Sara Chokri, Federica Guerreschi.
  • -          PREMI PER PRESTAZIONI SERVIZI RISTORATIVI: Elvira Cerri, Rebecca Monfredini, Noemi Brunoni, Jasmeet Kaur, Xhesi Loka, Fatima Allali, Gennaro Castiello, Daniele Capelli, Angelo Ditaranto, Davide Capasso, David Tomasoni, Miriam Ardigò, Georgian Gabriel Smarandoiu.

venerdì 23 dicembre 2016

East Lombardy

"East Lombardy". Si chiama così la nuova sfida dell'istituto "L. Einaudi". Ma che cos'è? Un progetto sfornato dall'Università di Bergamo, che richiede la creazione di itinerari turistici ed enogastronomici, da parte delle scuole superiori lombarde impegnate in tali settori. L'invito è stato rivolto alle istituzioni scolastiche di Cremona, Mantova, Brescia e Bergamo e prevede scambi tra gli studenti delle varie province, per la sperimentazione degli itinerari realizzati. Un concorso finale incoronerà la migliore risposta all'interessante iniziativa bergamasca. La premiazione, con ogni probabilità, nel mese di maggio, sarà effettuata da una giuria d'eccellenza, composta da esponenti dell'Ufficio scolastico provinciale, dell'Università e dello Slow Food. "Aderiamo con la quarta e la quinta turistico - spiegano Maria Teresa Dragoni e Monica Parrella, referenti d'indirizzo, che aggiungono - siamo state contattate da Marina Spotti del Comune di Cremona ed abbiamo accettato con entusiasmo, in quanto ci è sembrata una buona opportunità, per valorizzare l'ambiente, il patrimonio culturale e le tradizioni culinarie locali, attraverso lo sviluppo delle competenze  professionalizzanti degli alunni". Pieno sostegno, va da sé, anche da parte della dirigente Nicoletta Ferrari, favorevole a tutte le attività didattiche, che, come questa, sono in grado di far emergere le potenzialità dei corsi di studio e delle molteplici anime della scuola. In mattinata, con i docenti e le classi, si è svolto un incontro esplicativo ed informativo. Elena Viani, nel ruolo di ambasciatrice dell'Università di Bergamo, ha illustrato le finalità della proposta ed ha coordinato il successivo momento formativo riservato agli insegnanti, che supervisioneranno i ragazzi. Presenti, oltre alle già citate Dragoni e Parrella, entrambe di lettere, anche Brunella Ceriali di inglese, Lucrezia Mangano di francese, Sergio Mantovani di geografia ed Ombretta Valsecchi di storia dell'arte.

martedì 20 dicembre 2016

Microstage per tutti i gusti!

Proseguono fino al 31 gennaio 2017 i microstages "catturalunni" dell'Einaudi, in vista delle iscrizioni di inizio anno. Per prenotare, basta scrivere a info@einaudicremona.it Al timone i referenti di indirizzo Giuseppe Micocci, Elisabetta Bertoletti, Michela Balzarini, Maria Teresa Dragoni, Monica Parrella, Luigina Bazza. Venerdì, una ventina di aspiranti cuochi si sono cimentati nelle specialità della cucina da sala, con l'aiuto degli studenti dell'istituto e con la supervisione di alcuni docenti, che hanno illustrato le caratteristiche del corso enogastronomico ed hanno fatto visitare la struttura.






 L'appuntamento si rinnoverà nei prossimi giovedì e venerdì, dalle ore 9 alle 10: 30, presso la succursale di via Borghetto, dove si tengono anche gli stages dell'indirizzo socio sanitario (dalle 9 alle 13 di lunedì 19 dicembre oltre che dell'11, 19 e 24 gennaio), a base di giochi, teatro ed animazione. Al mercoledì, nella sede centrale, è invece di scena il grafico.



 I giovani creativi della scuola media, insieme ai compagni delle superiori, osservano i lavori del triennio, allestiscono la sala di posa, scattano foto ed imparano i trucchi della post produzione e del fotomontaggio. Chi ha intenzione di imparare le lingue e di viaggiare, al lunedì, dalle 10 alle 12, non può perdere le proposte del turistico, mentre, sempre al lunedì ed al venerdì, dalle 8 alle 11, il corso economico svela i segreti dell' e- commerce e molto altro.



martedì 13 dicembre 2016

Visita alle autostrade centropadane

Unico fra le scuole cremonesi, l'istituto "L. Einaudi" ha accettato l'invito delle Autostrade Centropadane e della Polizia stradale. La professoressa Michela Ventura, da sempre sensibile a tali tematiche, ha infatti colto al volo la validità educativa della proposta per gli studenti dell'ultimo anno, alle prese con la patente. Accompagnate dalle docenti Loretta Tomasoni e Jessica Villa, la quinta A turistico e la quinta B del corso enogastronomico hanno partecipato ad un incontro formativo, per scoprire com'è organizzato il locale tratto della rete autostradale, vedere gli strumenti tecnologici utilizzati per il monitoraggio della viabilità e conoscere le risorse umane messe in campo quotidianamente per la sicurezza degli automobilisti.


 Il direttore Alessandro Triboldi, con l'aiuto di alcuni agenti, ha spiegato i rischi legati alla circolazione su strada. Il vice questore aggiunto Federica Deledda ha invece proposto video ed immmagini di grande impatto emotivo sulle situazioni affrontate dalla polizia stradale, suscitando commozione e partecipazione tra gli studenti. Che hanno mostrato notevole interesse anche per la visita alla centrale operativa ed alla "parete dei monitor", grazie alla quale è possibile controllare il tratto autostradale di competenza, a scavalco tra i territori di Cremona, Piacenza e Mantova. Per ricordare l'insolita giornata, i ragazzi hanno ricevuto uno zainetto con una casacca catarifrangente, un cappellino ed una lettera per le famiglie, col duplice invito ad essere un modello positivo per le giovani generazioni, attraverso il rispetto del codice della strada, ed a vigilare sui figli, perché questi ultimi si mettano alla guida in condizioni psicofisiche adeguate.

lunedì 12 dicembre 2016

Laboratori di Natale

Dopo aver animato per i più piccoli l'ultima "Festa del Torrone", con una rievocazione storica del matrimonio di Bianca Maria Visconti e Francesco Sforza, in due appuntamenti, presso la Sala dei mercanti della Camera di Commercio di Cremona ed aver invaso la città con cassettine di Santa Lucia, costruite con materiale di riciclo e decorate con la tecnica del découpage, le alunne delle due terze del corso socio sanitario dell'IIS "L. Einaudi" tornano in campo con nuove, coinvolgenti iniziative.



 Nei sabati di dicembre, continueranno infatti a collaborare ai "Laboratori di Natale" delle botteghe del centro, con attività ludico ricreative destinate ai bambini. Ci sarà inoltre il loro zampino nella creazione dell'atmosfera natalizia cittadina, in quanto, anche sabato 17 dicembre, le stesse ragazze realizzeranno addobbi e ghirlande, che faranno bella mostra di sé, per le vie di Cremona. A coordinarle nelle varie attività i prof. Elisabetta Bertoletti, Annamaria Aprea, Donata Ardigò e Simone Varini.

mercoledì 7 dicembre 2016

Un selfie contro l’abbandono scolastico

Una cerimonia informale, presso l’aula magna dell’istituto “L. Einaudi”, ha concluso, questa mattina, il progetto “Me Myselfie & I”, con il quale docenti e ragazzi del corso grafico hanno rimotivato alcune alunne dell’ultimo anno della media “Virgilio”. 





Soddisfatte le professoresse Michela Balzarini e Vittoria Attianese, che hanno capitanato nuovamente l’iniziativa: “Siamo entusiaste di aver riproposto con successo un’esperienza, che si è rivelata ancora una volta preziosa sia per le ragazzine cui è stata destinata sia per le nostre studentesse, nel ruolo di peer educator” . A supportare le insegnanti ed a interagire con le allieve della “Virgilio”, sono state infatti Valentina Bevilacqua e Francesca De Brasi, di quarta B tecnico grafico, per le quali il percorso è valso come attività di alternanza scuola lavoro. In poco più di trenta ore, Francesca e Valentina hanno svelato alle loro compagne tutti i segreti dell’autoscatto, della ricerca in internet e dell’impaginazione professionale. Il prodotto finale è un opuscolo stampabile, che racconta le protagoniste in modo creativo, con testi e foto. Grazie a Valentina e Francesca, le giovani apprendiste della “Virgilio” hanno acquisito competenze grafiche, sono state educate all’ascolto, hanno imparato ad accettare l’aiuto di un pari ed ad interagire costruttivamente col gruppo. Mettersi in gioco in laboratorio ha restituito loro l’autostima persa tra i banchi di scuola. Ad applaudire i risultati conseguiti, grazie ad un finanziamento regionale, la dirigente Nicoletta Ferrari, le vicepresidi dell’IIS “L. Einaudi”, Federica Gaboardi e della “Virgilio”, Isoletta Machetti, il docente Filippo Iacinti ed i  genitori.

giovedì 1 dicembre 2016

L' Etichetta nostra alleata

Lunedì 5 dicembre 2016 alle ore 10.00  in Sala Maffei a Cremona, gli studenti del corso di Enogastronomia parteciperanno attivamente al Progetto di educazione agroalimentare "Agribenessere: il cibo non è solo cibo" in collaborazione con Coldiretti Cremona, Slow Food Cremona e Regione Lombardia. Evento aperto a tutti!

martedì 15 novembre 2016

Premiazione del concorso “Club 112 Arlequim Portugues”


Lunedì 14 novembre 2016 presso l’aula magna dell’ IIS Luigi Einaudi, è avvenuta la premiazione del concorso promosso dal “Club 112 Arlequim Portugues”,  una razza di canarino appena riconosciuta dalla C.O.M.  Il concorso è stato vinto da tre studenti dell’ indirizzo Tecnico della Grafica e Comunicazione. I vincitori ex aequo sono Bonetta Clara, Truong Marco e Bacan Orlando frequentanti la classe quinta.

La Dirigente Scolastica Prof.ssa Nicoletta Ferrari, l'Architetto Giorgio Schipilliti,
i ragazzi premiati Clara, Orlando, Marco e la Prof.ssa Michela Balzarini


I premi per gli alunni e per la scuola sono stati consegnati direttamente dal presidente del club Architetto Giorgio Schipilliti alla presenza della Dirigente Scolastica Prof.ssa Nicoletta Ferrari e dei docenti coinvolti.

Ai ragazzi le più vive felicitazioni di tutta la comunità scolastica.

Truong Marco


 Bonetta Clara


Bacan Orlando

sabato 15 ottobre 2016

L'Einaudi c'è! Festival della mostarda.

Gli alunni del nostro istituto sono presenti al Festival della Mostarda  nel cuore dei Giardini Pubblici di Piazza Roma a Cremona, dove è stata allestita tensostruttura Pala Mostarda che ospiterà degustazioni e incontri di cultura gastronomica. 



INDIRIZZO DI GRAFICA E COMUNICAZIONE
SERVIZI ENOGASTRONOMICI
INDIRIZZO TURISMO
Gli alunni dell'Indirizzo di Grafica e comunicazione documenteranno con un reportage fotografico gli eventi in programma, gli stand e le degustazioni preparate anche dagli alunni dell' indirizzo Enogastronomico e le Hostess dell'indirizzo Turismo saranno all'accoglienza. 







lunedì 13 giugno 2016

Einaudi di Cremona protagonista della festa delle ciliegie

Domenica 12 giugno 2016 nonostante la pioggia la proloco di Villanova sull'Ardra ha realizzato numerose iniziative previste per la Festa delle ciliegie.


Fra queste una esibizione culinaria della classe 4A enogastronomico che guidata dal prof. Fusco e dal prof. Micocci hanno presentato un menu “dall'antipasto al dolce” a base di ciliegie.


ANTIPASTO
NIDO DI ASPARAGI CON COULIS DI CILIEGIE,CREMA DI PISELLI, RIDUZIONE AL BALSAMICO




PRIMO PIATTO
TORTELLO AL SUCCO DI CILIEGIA CON RICOTTA E PESTO DI MANDORLE




SECONDO PIATTO
FILETTO DI MAIALE MARINATO CON GLASSA ALLE CILIEGIE , 
POLENTA E PATATE


DOLCE
SWEET CHERRY 


La performance si è svolta davanti ad una giuria composta da autorità quali il Sindaco di Villanova Romano FreddiPreside dell'IIS l: Einaudi Prof. Carmine Filareto dalla Vicepreside prof.ssa Federica Gaboardi, dalla prof.ssa Maura Quattrini, Presidente del centro culturale di Villanova sull'Arda e da personalità del mondo della produzione del prezioso frutto, ristorazione e del settore enogastronomico in generale. Alla fine dell'esibizione è stato premiato il gruppo che aveva preparato primi e secondi piatti. Il servizio fotografico all'evento e ai piatti è stato realizzato dagli studenti della 4 A Tecnico Grafico.


Tutti i ragazzi si sono meritati l'ammirazione dei presenti che si sono complimentati con le rappresentanze della scuola. La proloco, con questa gara, ha voluto valorizzare il prodotto tipico del paese, la ciliegia che gli chef e gli studenti dell'Einaudi hanno reso “Regina della tavola”.
Magnifiche le divise dei cuochi offerte da Bulla Sport.


sabato 11 giugno 2016

“S-cambiando s'impara 4”


L'alunna Kaur Arjinder della classe 4A Tecnico Grafico è stata protagonista del convegno nazionale “S-cambiando s'impara 4” tenutosi a Cremona presso l'aula magna dell'IIS “J.Torriani” il 10 giugno scorso.

Il convegno, promosso da USR Lombardia e da UST di Cremona, MIUR e la collaborazione del Comune e Provincia di Cremona, è stato incentrato su Scuola e pluralismo religioso. Mai come in questi tempi il dialogo Interreligioso e lo scambio culturale è al centro dell'attenzione anche nel mondo della scuola che è ambiente educativo per eccellenza, dove Tradizione – Cultura – Innovazione si incontrano e diventano patrimonio formativo dei nostri alunni.


Migrazione dei popoli, Integrazione, Libri Sacri a confronto, Musica e Cibo nelle religioni, alcuni dei temi trattati nel convegno.



Molti gli invitati all'evento che ha visto confrontarsi ricercatori universitari, docenti, resposabili del MIUR e alunni che come Arjinder hanno portato il loro contributo di appartenenti ad altre culture, ma capaci di dialogo e aperti al cambiamento.

Questo il nostro sostegno alla scuola che Cambia.

giovedì 9 giugno 2016

Nessuno Escluso


Nicole Cerati di 3A Tecnico Grafico è stata premiata e pubblicamente ringraziata dalla Prof. Rebecca Spinello durante la cerimonia che si è svolta nell'Aula Magna dell'IIS L. Einaudi Aula Magna il giorno 8 giugno, per il lavoro svolto nell'impaginazione del libro Nessuno Escluso.



Presenti alla premiazione: il Dirigente Scolastico prof. Filareto, la Prof. Rebecca Spinello e il sig. Vittorio Venturini, autore della canzone contenuta nel libro.

Da sempre, il bullismo condanna e sottolinea la diversità , non intendendo quest'ultima come una risorsa, un valore aggiunto; ma come elemento da stigmatizzare e stereotipare. 


Parlare di bullismo per bambini delle elementari può apparire a volte inappropriato, ma succede che un certo malessere si manifesti già in età precocissima sotto forma di prepotenze, soprusi, rabbia incontrollata, bambini bulli e altri un po’ più fragili.
Se non si interviene già in questa fase, il vero rischio è che il malessere psicologico del bambino si consolidi diventando, così, vero e proprio bullismo con il passare degli anni. 
È con queste premesse che AICS Nazionale ( Dipartimento Solidarietà) e il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali (ai sensi della L. 383 art 12 lett. f) ha pensato di affidarmi il progetto “NESSUNO ESLCUSO – realizzazione di interventi per la promozione di una cultura antiviolenza in una comunità responsabile e solidale”. Il Progetto, ha coinvolto l’intero plesso della Scuola Primaria Realdo Colombo di Cremona; ben 215 bambini si sono messi da subito al lavoro in questa missione ANTI-BULLO. 
Il progetto prevedeva numerosi obiettivi tra cui: l’ assunzione di responsabilità sociale/ gestione delle relazioni interpersonali/ gestione del gruppo classe/ analisi critica dei propri comportamenti/ sviluppare competenze di comunicazione efficace contro le forme di bullismo/ sviluppare competenze -comprensione della dimensione affettiva associata alle differenze di genere/ promuovere solidarietà/ responsabilità e parità verso le altre persone/ il disagio scolastico/ educazione all'affettività e socialità/ come promuovere buone relazioni/ gestione del conflitto.
Grazie all’apertura e alla fiducia di diversi enti locali, associazioni sportive e culturali, l’intero mondo scolastico locale, in sinergia e in rappresentanza di tutto il territorio cremonese, si sono riuniti per promuovere una rete istituzionale di prevenzione e di contrasto al bullismo, attraverso l’elaborazione del libro “ Nessuno Escluso” . Ed è qui, che entra in gioco l’istituto Superiore “L. Einaudi ” con la sua sezione grafica e lo staff dei professori…
prof. Rebecca Spinello e Nicole Cerati
Un caro e sincero ringraziamento è rivolto a Nicole, per il suo impegno etico-sociale a favore degli altri, dei bambini della Realdo e nei confronti di tutti bambini cremonesi e non solo. Il suo sforzo attivo e gratuito, teso a venire incontro alle esigenze di realizzazione del libro è stato veramente impagabile. Con la sua rielaborazione personale è riuscita a dare vita ad un progetto organico, completo e multidisciplinare in grado di agire concretamente a vari livelli formando cittadini maturi e non più vittime ed aggressori.

martedì 7 giugno 2016

Ristorazione Diversa


 Sara Toscani e Andrea Scotti


Due studenti del nostro istituto Sara Toscani e Andrea Scotti – indirizzo Enogastronomico- hanno partecipato al 6° Concorso Enogastronomico Nazionale “Ristorazione Diversa”, tenutosi a Valeggio sul Mincio presso l’Istituto Alberghiero Luigi Carnacina. La manifestazione si pone l’obiettivo di valorizzare le potenzialità degli alunni diversamente abili e favorire l’integrazione degli studenti.  I ragazzi hanno concorso con la realizzazione di un aperitivo esotico e di un elaborato filetto di maiale adagiato su una fonduta di formaggio Monteveronese stagionato, con composta di ciliegie in agrodolce e patate al forno.
Gli allievi accompagnati dal prof. Fusco e dalla prof.ssa  Bonifacio hanno trascorso una giornata emozionante, hanno avuto la possibilità di conoscere e confrontarsi con realtà diverse, gareggiavano ben 18 scuole provenienti da tutta Italia, e sono stati giudicati da una giuria di eccellenza, presieduta dallo chef  Sergio Maria Teutonico.
La giornata si è conclusa con la cena di gala e con la premiazione finale che  li  ha omaggiati del secondo premio, le rispettive famiglie hanno partecipato con entusiasmo all’evento.



Questa esperienza, conseguita dopo una lunga preparazione in laboratorio, ha portato grande soddisfazione agli studenti,  che si sono visti coinvolti ed impegnati in prima persona in un evento di rilevanza nazionale; ha favorito l’integrazione con i compagni di classe, che si sono resi disponibili a contribuire alla preparazione degli allievi, ed hanno condiviso con i docenti e le famiglie l’emozione e la gioia per il traguardo raggiunto.

martedì 19 aprile 2016

“Lo spirito olimpico”

L’ Einaudi conquista la finale nel Concorso Letterario Nazionale “Lo spirito olimpico”

Raluca Irina Serban e Mary Chiodelli


Due studentesse del nostro Istituto – Indirizzo tecnico per la Grafica e la Comunicazione- hanno conseguito un ottimo piazzamento in un importante concorso letterario di livello nazionale.

Mary Chiodelli e Raluca Irina Serban di 5^ A tg si sono classificate tra i trenta finalisti de “LO SPIRITO OLIMPICO Le olimpiadi, gli Azzurri, la Scuola”, il concorso di idee destinato agli studenti delle scuole secondarie italiane di II grado.
Si tratta di una delle iniziative, realizzate nell’ambito degli interventi pensati dall’A. N. A. O. A. I., in collaborazione con la sezione di Firenze, in vista dei Giochi Olimpici estivi di Rio de Janeiro 2016.
Le ragazze hanno presentato un elaborato sul tema “Vincere con modestia, perdere con dignità è uno slogan forse più adatto ai tempi rispetto al decoubertiniano L’importante è partecipare? Quale è la funzione dello sport nella nostra società, tenendo conto dei principi etici che esso dovrebbe trasmettere?”.
 Il giorno 23 aprile, in concomitanza con l’ottantesima edizione della Mostra dell’Artigianato d’Italia (che potrà essere visitata gratuitamente da Chiodelli e Serban), i primi 15 classificati verranno premiati nel corso di una cerimonia a Firenze, presso il teatrino lorenese della Fortezza da Basso, cui sono invitati tutti i finalisti, che riceveranno un premio di consolazione di carattere sportivo. Complimenti alle concorrenti ed alla docente, che le preparate e stimolate (Prof. ssa Bozzi). Per i partecipanti, ulteriore riconoscimento, indipendentemente dalla classifica nei primi 15 posti, potrebbe essere la pubblicazione dell’elaborato, a cura della rivista MAGLIAZZURRA


domenica 17 gennaio 2016

Concorso di Idee per A.O.C.: altra vittoria per l'indirizzo di Grafica e Comunicazione!!

 
Alessandra Olivieri e Clara Bonetta


Entusiasmo all’IIS Einaudi per la conquista di primo e secondo posto di Alessandra Olivieri e Clara Bonetta, della classe 4A dell’indirizzo tecnico della Grafica e Comunicazione al Concorso “Un logo x AOC”, bandito dall’Associazione Ornicoltori Comensi di Como.
I lavori sono stati esposti alla Mostra GOAL organizzata a Monguzzo nei giorni di sabato 16 e domenica 17 gennaio 2016.

Primo classificato: Alessandra Olivieri


Secondo classificato: Clara Bonetta

Alla cerimonia di premiazione di domenica 17 gennaio, presentata dall’Architetto Giorgio Schipilliti, ideatore del concorso, erano presenti il Presidente AOC Armando Colombo, il Sindaco di Monguzzo Marco Sangiorgio, il Presidente del raggruppamento lombardo Giuseppe Garagiola, le alunne premiate accompagnate dalla prof.ssa Michela Balzarini e dalla prof.ssa Vittoria Attianese che hanno promosso e seguito le attività. 



La delegazione ha ritirato i premi vinti: targa come 1° posto  al migliore Istituto partecipante, una video proiettore e targa come 1° posto  al miglior logo, stampante a colori e targa come 2° miglior logo.
Grande soddisfazione del Preside Carmine Filareto per il risultato conseguito!


Alessandra Olivieri e Clara Bonetta insieme alla classe 4Atg