Translate

sabato 12 aprile 2014

L'EINAUDI A NIZZA!






La classe 4 Atu ad indirizzo turistico dell'Istituto di Istruzione Superiore Einaudi di Cremona è reduce da una settimana di  “stage formativo” in Francia.
Accompagnati dalle docenti Marialuisa d'Ambrosio e Daniela Bernabè, i 16 alunni hanno avuto modo di visitare Nizza, splendida località della Costa Azzurra, e di conoscere gli aspetti turistici, culturali e socio-economici della città,  mediante incontri con rappresentanti di enti, istituzioni ed  aziende operanti sul territorio nizzardo.





In particolare, hanno visitato la sede dell'associazione Dante Alighieri, grazie alla disponibilità della vicepresidente Maura Della Giovanna , residente da anni a Nizza ma di origine cremonese. E' stato uno scambio linguistico e culturale anche a livello generazionale: gli studenti di italiano di nazionalità francese e gli alunni dell'Einaudi hanno comunicato nelle rispettive lingue di studio
Un altro momento significativo è stata la visita al Tribunale di Nizza: accompagnata dal giudice Vincent Pellefigues, la classe ha assistito a una serie di processi penali. Un'aula di Palais Rusca si è trasformata in aula scolastica, con magistrati e insegnanti che hanno discusso e confrontato i sistemi giuridici dei due paesi.
Un'altra lezione fuori sede si è svolta in una sala dell'Office du Tourisme : si è trattato di una vera e propria  conferenza tenuta da una funzionaria dell'organizzazione che ha illustrato i molteplici aspetti collegati alla realtà turistica di Nizza, dal marketing alle  prospettive future.


Infine, sono state visitate due aziende legate alla produzione locale: la fabbrica di profumi Fragonard situata nel pittoresco villaggio medievale di Eze e il laboratorio artigianale  Florian, specializzato nella produzione  di frutta candita, marmellate e cioccolato.
Ovviamente, non sono mancate  visite a musei, monumenti e palazzi e alcune escursioni come quella a Monaco-Montecarlo.

E' stata senza dubbio un'esperienza che ha permesso di introdurre gli studenti nel contesto lavorativo caratterizzante il corso di studi, in ambito internazionale ed il conseguente  sviluppo e potenziamento di competenze linguistiche e culturali.

L'istituto Einaudi è particolarmente attivo non solo sul territorio locale, ma realizza  anche progetti che permettono agli studenti di ampliare i loro orizzonti culturali: scambi con scuole straniere e viaggi di integrazione all'estero, come il recente INTEGRATION STAY a Dublino costituiscono ormai parte del curricolo scolastico.

Nessun commento:

Posta un commento